Quando il terremoto è arrivato ero in strada e Naomi, mia figlia, a scuola. Vedendo tutto distrutto ho pensato che anche la scuola fosse crollata e che mia figlia fosse morta. Mi faceva male dappertutto ma mi sono messa a camminare in direzione della scuola. Quando ho visto mia figlia venirmi incontro con le braccia aperte ho capito che io stessa ero ancora viva.”

“ Prima del terremoto avevo diverse attività: frigoriferi per vendere bevande fresche e poi sulla strada avevo un piccolo “ristorante” dove vendevo cibo cucinato. Ma con il terremoto ho perso tutto e sono rimasta per strada a dormire fino a quando il progetto ci ha dato una tenda e portato nel campo “Atlethique” (il campo sportivo della zona). Poi ci hanno dato la possibilità di lasciare le tende e ci hanno sostenuto per il pagamento dell’affitto di una casa. Sono molto contenta, anche se questo aiuto economico durerà solo un anno. Il primo giorno che Naomi ed io abbiamo dormito a casa non avevamo nulla ma malgrado fossimo stese a terra su un lenzuolo ci siamo sentite di nuovo vive!”

“ Il progetto mi ha aiutato anche con una piccola attività commerciale. Vendo biancheria intima per bambini: calze, canottiere, slip. Non è semplice perché devo andare in giro tutto il giorno con un grande cesto pesante sulla testa, ma mi serve per poter vivere, anche se ancora non è sufficiente. Mia figlia Naomi ha 20 anni e anche con lei mi hanno aiutato: un anno di scuola è stato pagato dal progetto e ora devo capire come farle proseguire gli studi visto che sono sola, mio marito non c’è più da tempo… ma sono ottimista, ce la metto tutta per offrire un futuro a mia figlia!”

Donare non è mai stato così facile.

Scopri tutti i modi per donare

Iscriviti alla nostra newsletter

GRAZIE!

La tua iscrizione è quasi terminata, solo un ultimo clic per confermarla, controlla la tua posta elettronica.

Senza cibo.
Senza acqua.
Senza forza.
MA NON
SENZA DI TE.
Condividere è il primo modo di AGIRE.

Condividi
Banca

Conto corrente Banca Prossima intestato ad AGENZIA ITALIANA PER LA RISPOSTA ALLE EMERGENZE – AGIRE ONLUS. Via Paraguay 5, – 00198 Roma.

IBAN: IT15 W 03359 01600 100000016224
Causale: AGIRE Prima
Dall’estero- codice BIC/SWIFT: BCITITMX

Posta

Con bollettino postale sul conto corrente
n. 85593614

Oppure con bonifico postale su IBAN
IT 79  U 07601 03200 000085593614 

 

Conto intestato ad AGIRE ONLUS 1
Via Paraguay 5 – 00198 Roma.
Causale: AGIRE PRIMA

Numero verde

agire-numero-verde

per donazioni telefoniche con carta di credito, la chiamata è gratuita.

X

Con il tuo aiuto saremo sempre
pronti a intervenire su qualsiasi emergenza.

CARTA
Bonifico
Online
Questo campo è obbligatorio!
Inserire almeno %s caratteri!
Non inserire più di %s caratteri!
Inserisci una data valida!
Inserisci un numero di telefono valido!
Inserisci un CAP valido!
Inserisci un codice fiscale valido!
Inserisci una partita IVA valida!
Devi accettare la normativa sulla privacy!
Si è verificato un errore! Ricontrolla i campi.
Utilizza un Nickname valido!
Password non valida!
• almeno 1 carattere speciale (-_@#$%)
• almeno 1 numero
• almeno 1 carattere maiuscolo
• almeno 1 carattere minuscolo
• lunga almeno 6 caratteri
• più corta di 20 caratteri
Le due password inserite non coincidono!
Non valida!
Non valida!
Ok!
Controlla l'email!
Utente non attivato! Clicca nel link di conferma che ti è stato inviato via email!
Mmm... sicuro di quello che fai?
Sei già nella newsletter di VeganFriendly!
Si è verificato un errore!

Scopri tutti i modi per donare

X