La sua ferita è la nostra. Stop alle mutilazioni genitali.

Ogni anno, 3 milioni di bambine sono vittime della mutilazione genitale: un taglio operato in contesti insalubri che porta a infezioni, emorragie e, spesso, alla morte. Un taglio che viola qualsiasi diritto umano e che genera ferite profonde e indelebili nelle bambine chi sopravvivono. È un’emergenza silenziosa che coinvolge oltre 200 milioni di donne nel mondo e, di queste, 44 milioni sono bambine con meno di 14 anni. Da anni, Amref è impegnata nella lotta alle mutilazioni e promuove Riti di Passaggio Alternativi: gli ARP sostituiscono il taglio con la benedizione dei libri scolastici, sensibilizzando le comunità sull’importanza dell’istruzione. Grazie ai Riti di Passaggio Alternativi, abbiamo salvato oltre 16.000 bambine tra Kenya e Tanzania.

Dobbiamo fare molto di più, per riuscire a salvarle tutte.

Dona ora.

Banca

Conto corrente Banca Prossima intestato ad AGENZIA ITALIANA PER LA RISPOSTA ALLE EMERGENZE – AGIRE ONLUS. Via Paraguay 5, – 00198 Roma.

IBAN: IT15 W 03359 01600 100000016224
Causale: AGIRE Prima
Dall’estero- codice BIC/SWIFT: BCITITMX

Posta

Con bollettino postale sul conto corrente
n. 85593614

Oppure con bonifico postale su IBAN
IT 79  U 07601 03200 000085593614 

 

Conto intestato ad AGIRE ONLUS 1
Via Paraguay 5 – 00198 Roma.
Causale: AGIRE PRIMA

Numero verde

agire-numero-verde

per donazioni telefoniche con carta di credito, la chiamata è gratuita.

X