Francois e Mariam, due “eroi” sconosciuti. Francois è stato per otto anni direttore del PNLS (Programma Nazionale di Lotta all’Aids) della provincia del Bas Congo, dove il Cesvi ha operato e continua ad operare. Mariam, medico come Francois, è una nostra amica e collaboratrice da tempo. 

Entrambi lavorano al centro di cura delle infezioni sessualmente trasmissibili di Victoire, a Matonge.

«Ero di ritorno da una visita nella provincia dell’Equatore — racconta Francois — e ho notato l’elevato numero di parti cesari praticati a bambine di 11–12 anni che hanno subìto violenze.»

«A Kinshasa — aggiunge Francois — il 70% della popolazione ha sentito parlare di Hiv grazie al lavoro delle Ong locali e internazionali, alle campagne pubblicitarie (cartelloni, tv, radio), alle marce e testimonianze di persone sieropositive e all’informazione, che, per quanto limitata, circola nella capitale».

I giovani dai 20 anni in su sono più consapevoli e si proteggono maggiormente, grazie anche al fatto che in città i preservativi sono reperibili a prezzi accessibili. I soggetti più vulnerabili rimangono le ragazze giovanissime, che hanno rapporti con uomini adulti e che non hanno la forza di “negoziare” l’uso del preservativo perché si vergognano, pensano di essere giudicate o temono che il partner non abbia fiducia in loro.

Il 20% delle persone che si recano al centro di Matonge ha contratto il virus. Mariam è la responsabile della sezione del centro di Matonge che si rivolge alle prostitute.
«A Kinshasa — spiega Mariam — il tasso di prostituzione tra le ragazze giovani, dai 14 ai 22, è del 60%». Il centro fornisce i servizi sanitari per le infezioni sessualmente trasmissibili, per i malati di Aids attraverso fornitura di anti-retrovirali e per le infezioni opportunistiche.

Inoltre vengono trattati casi di violenza sessuale e si svolgono attività di sensibilizzazione sul territorio e di consulenza psico-sociale.«Ormai siamo come una famiglia — racconta Mariam — Le ragazze devono venire ogni mese per il controllo e la maggior parte viene, perché ha capito che è un’opportunità importante». È un risultato positivo, anche se sconcerta sapere che si tratta dell’unico centro, in tutta la Repubblica Democratica del Congo, a svolgere questo tipo di lavoro.

Donare non è mai stato così facile.

Scopri tutti i modi per donare

Iscriviti alla nostra newsletter

GRAZIE!

La tua iscrizione è quasi terminata, solo un ultimo clic per confermarla, controlla la tua posta elettronica.

Senza cibo.
Senza acqua.
Senza forza.
MA NON
SENZA DI TE.
Condividere è il primo modo di AGIRE.

Condividi
Banca

Conto corrente Banca Prossima intestato ad AGENZIA ITALIANA PER LA RISPOSTA ALLE EMERGENZE – AGIRE ONLUS. Via Paraguay 5, – 00198 Roma.

IBAN: IT15 W 03359 01600 100000016224
Causale: AGIRE Prima
Dall’estero- codice BIC/SWIFT: BCITITMX

Posta

Con bollettino postale sul conto corrente
n. 85593614

Oppure con bonifico postale su IBAN
IT 79  U 07601 03200 000085593614 

 

Conto intestato ad AGIRE ONLUS 1
Via Paraguay 5 – 00198 Roma.
Causale: AGIRE PRIMA

Numero verde

agire-numero-verde

per donazioni telefoniche con carta di credito, la chiamata è gratuita.

X

Con il tuo aiuto saremo sempre
pronti a intervenire su qualsiasi emergenza.

CARTA
Bonifico
Online
Questo campo è obbligatorio!
Inserire almeno %s caratteri!
Non inserire più di %s caratteri!
Inserisci una data valida!
Inserisci un numero di telefono valido!
Inserisci un CAP valido!
Inserisci un codice fiscale valido!
Inserisci una partita IVA valida!
Devi accettare la normativa sulla privacy!
Si è verificato un errore! Ricontrolla i campi.
Utilizza un Nickname valido!
Password non valida!
• almeno 1 carattere speciale (-_@#$%)
• almeno 1 numero
• almeno 1 carattere maiuscolo
• almeno 1 carattere minuscolo
• lunga almeno 6 caratteri
• più corta di 20 caratteri
Le due password inserite non coincidono!
Non valida!
Non valida!
Ok!
Controlla l'email!
Utente non attivato! Clicca nel link di conferma che ti è stato inviato via email!
Mmm... sicuro di quello che fai?
Sei già nella newsletter di VeganFriendly!
Si è verificato un errore!

Scopri tutti i modi per donare

X