Gli interventi delle ONG di AGIRE in Africa Orientale

17.475 beneficiari | €209.190 fondi allocati

KENYA
I fondi di AGIRE si vanno a sommare ad un programma triennale di risposta all’emergenza.
In particolare con i fondi di AGIRE sono state effettuate:
– Distribuzioni di cibo e acqua potabile (in 10 scuole primarie e…

KENYA
I fondi di AGIRE si vanno a sommare ad un programma triennale di risposta all’emergenza.
In particolare con i fondi di AGIRE sono state effettuate:
– Distribuzioni di cibo e acqua potabile (in 10 scuole primarie e 2 secondarie, 17 centri per l’infanzia per tre mesi e a 1.840 famiglie vulnerabili per 2 mesi)
– Distribuzione di acqua potabile nelle stesse zone per tre mesi
– Riabilitazione di 2 pompe idriche
– Formazione di comitati locali per l’assistenza alle categorie più vulnerabili e per la gestione comunitaria dell’acqua.
– Realizzazione di 4 ospedali da campo e 4 cliniche mobili
– Formazione del personale paramedico locale
– Assistenza medica e alimentare a malati di HIV.

continua a leggere

Scarica il rapporto

5.809 beneficiari | €290.900 fondi allocati

KENYA
L’intervento finanziato da AGIRE si inserisce all’interno di un programma di risposta all’emergenza che durerà 3 anni con specifiche azioni legate all’ambito medico e nutrizionale. Entro i 9 distretti più colpiti dalla siccità verranno formate 102 infermiere locali, 30…

KENYA
L’intervento finanziato da AGIRE si inserisce all’interno di un programma di risposta all’emergenza che durerà 3 anni con specifiche azioni legate all’ambito medico e nutrizionale. Entro i 9 distretti più colpiti dalla siccità verranno formate 102 infermiere locali, 30 responsabili medici e 14 nutrizionisti.
Per nove mesi, inoltre, AMREF garantirà la distribuzione di acqua potabile in 12 scuole primarie, nonché la formazione igienico-sanitaria del personale scolastico e degli alunni stessi. Il target giovani è stato scelto perché permette di raggiungere una popolazione molto ampia di 45.390 persone.

continua a leggere

Scarica il rapporto

7.170 beneficiari | €135.080 fondi allocati

KENYA
AVSI lavora all’interno dei campi di Dadaab dal 2009 con progetti di educazione e protezione all’infanzia. L’obiettivo dell’intervento finanziato da AGIRE è la costruzione  di scuole e centri per l’educazione semi permanenti e il miglioramento della qualità dell’insegnamento all’interno…

KENYA
AVSI lavora all’interno dei campi di Dadaab dal 2009 con progetti di educazione e protezione all’infanzia. L’obiettivo dell’intervento finanziato da AGIRE è la costruzione  di scuole e centri per l’educazione semi permanenti e il miglioramento della qualità dell’insegnamento all’interno dei campi attraverso la formazione degli insegnanti.
In particolare con i fondi di AGIRE verranno realizzate 22 classi e 5 centri educativi  semi permanenti. Le nuove strutture verranno fornite di banchi e materiale didattico ( 1.408 banchi – 17.670 testi scolastici). Inoltre, al fine di migliorare nell’ immediato la qualità dei servizi educativi e ricreativi all’interno delle scuole semi permanenti materna e primarie, verranno acquistati materiali di cancellerie, libri e giochi.

continua a leggere

Scarica il rapporto

10.500 beneficiari | €178.715 fondi allocati

SOMALIA
I fondi raccolti attraverso l’appello di AGIRE sono impiegati per:
– Riabilitare un centro sanitario che garantisca copertura medica nell’area di Bakara Market, tra le più colpite dalla crisi
– Realizzare corsi di formazione medico – sanitaria…

SOMALIA
I fondi raccolti attraverso l’appello di AGIRE sono impiegati per:
– Riabilitare un centro sanitario che garantisca copertura medica nell’area di Bakara Market, tra le più colpite dalla crisi
– Realizzare corsi di formazione medico – sanitaria per 11 persone
– Attivare un servizio di 2 cliniche mobili per raggiungere il più ampio numero di persone, anche nelle aree più remote
– Fornire medicinali e materiale sanitario al centro di Baraka Market e alle 2 cliniche mobili

continua a leggere

Scarica il rapporto

110.000 beneficiari | €157.200 fondi allocati

SOMALIA
Grazie ai  fondi raccolti attraverso l’appello di AGIRE è stato possibile:
– Distribuire di 7.5 l di acqua al giorno per individuo per 4 mesi. Si tratta si un quantitativo giornaliero inferiore agli standard internazionali ma così fissato…

SOMALIA
Grazie ai  fondi raccolti attraverso l’appello di AGIRE è stato possibile:
– Distribuire di 7.5 l di acqua al giorno per individuo per 4 mesi. Si tratta si un quantitativo giornaliero inferiore agli standard internazionali ma così fissato in questa zona dal coordinamento delle Nazioni Unite (cluster) per le attività di Acqua e Igiene pubblica data l’urgenza di raggiungere il più ampio numero di persone in una situazione di gravissima siccità.
– Distribuire generi alimentari che garantiscano 2100 kilocalorie a persona per lo stesso periodo. Contrariamente a quanto avviene in altri periodi in questa zona, le distribuzioni non verranno fatte attraverso il meccanismo di voucher (ticket con cui si acquistano in punti vendita definiti le razioni di cibo), ma si è provveduto alla creazione di punti di distribuzione nelle prossimità dei campi profughi identificati, nei distretti di Bondhere e Hodan, così da non costringere gli sfollati appena arrivati a percorrere ulteriori distanze.
– Distribuire medicinali e materiale sanitario nelle cliniche materno-infantile selezionate e nell’ospedale di Benadir.

continua a leggere

Scarica il rapporto

17.568 beneficiari | €201.413 fondi allocati

SOMALIA
L’organizzazione intende assicurare assistenza immediata attraverso distribuzioni alimentari che assicurino il minimo standard di sussistenza identificato in questa zona, ovvero 2100 kilocalorie al giorno per persona. Il cibo viene distribuito una volta al mese in pacchetti da 30 o…

SOMALIA
L’organizzazione intende assicurare assistenza immediata attraverso distribuzioni alimentari che assicurino il minimo standard di sussistenza identificato in questa zona, ovvero 2100 kilocalorie al giorno per persona. Il cibo viene distribuito una volta al mese in pacchetti da 30 o 50 euro, a seconda dei prezzi di mercato al momento della consegna.
Per facilitare la ripresa di una micro economia locale e minimizzare i rischi di dipendenza dagli aiuti, si realizzano attività di Cash for Work (denaro in cambio di lavoro), distribuzioni di sementi e utensili agricoli, attivazione e promozione di piccole imprese.
Fondamentale la distribuzione di acqua potabile (7.5l di acqua al giorno per persona) a cui si affiancano campagne di sensibilizzazione su igiene personale e pubblica, distribuzioni di kit igienico-sanitari e pasticche per la potabilizzazione dell’acqua.

continua a leggere

Scarica il rapporto

63.354 beneficiari | €223.988 fondi allocati

SOMALIA
INTERSOS mira ad arginare la diffusione di malattie veicolate da acque sporche e a migliorare l’accesso all’acqua nelle aree occupate dai nuovi sfollati a Baidoa e Burhakaba attraverso:
– Distribuzione quotidiana di 15l di acqua depurata per persona

SOMALIA
INTERSOS mira ad arginare la diffusione di malattie veicolate da acque sporche e a migliorare l’accesso all’acqua nelle aree occupate dai nuovi sfollati a Baidoa e Burhakaba attraverso:
– Distribuzione quotidiana di 15l di acqua depurata per persona
– Posizionamento dei punti di distribuzione dell’acqua non oltre i 500m dai centri abitati
– Creazione di condizioni che consentano di ridurre il tempo di di attesa per il rifornimento dell’acqua ad un massimo di 30 minuti
– Costruzione di 60 latrine temporanee
– Distribuzione di 1.900 kit igienico sanitari comprendenti saponi antibatterici, bacinelle per l’acqua, taglia unghie, assorbenti igienici per donne

continua a leggere

Scarica il rapporto

6.916 beneficiari | €342.600 fondi allocati

ETIOPIA
Il personale di Save the Children realizza distribuzioni di cibo, con particolare attenzione alle esigenze dei bambini denutriti sotto i 5 anni e di donne incinta o in allattamento. Alimenti principali delle razioni alimentari distribuiti bi settimanalmente sono Famix…

ETIOPIA
Il personale di Save the Children realizza distribuzioni di cibo, con particolare attenzione alle esigenze dei bambini denutriti sotto i 5 anni e di donne incinta o in allattamento. Alimenti principali delle razioni alimentari distribuiti bi settimanalmente sono Famix (un composto iperproteico di cereali e legumi) e olio. Le attività di distribuzione sono seguite da un costante monitoraggio delle condizioni di salute delle persone seguite nel programma nutrizionale. Nel caso non avvengano sostanziali miglioramenti si aggiungono razioni alimentari supplementari pari a 4.2 kg di Famix e 0.5l di olio.
Nei punti di distribuzione e monitoraggio vengono effettuate inoltre campagne di sensibilizzazione su corretta educazione igienica, pratiche alimentari e prevenzione di HIV/AIDS.

continua a leggere

Scarica il rapporto

11.300 beneficiari | €135.080 fondi allocati

ETIOPIA
L’ organizzazione interviene in un’ area al confine con la Somalia, che è stata doppiamente colpita dalla crisi umanitaria : alla siccità si è aggiunto infatti il grande flusso di profughi che dalla Somalia si sono riversati qui, in…

ETIOPIA
L’ organizzazione interviene in un’ area al confine con la Somalia, che è stata doppiamente colpita dalla crisi umanitaria : alla siccità si è aggiunto infatti il grande flusso di profughi che dalla Somalia si sono riversati qui, in un contesto già di per sè fragile in cui la maggioranza della popolazione viveva sotto la soglia della povertà anche prima di questa terribile siccità.
VIS supporta le popolazioni locali e quelle ospiti con distribuzioni di acqua potabile e beni alimentari.
Due camion cisterna con una capacità di 10.000 litri l’ uno, effettuano due distribuzioni giornaliere, mattino e sera, utilizzando sempre le stesse postazioni ed assicurando 4litri di acqua a persona.
Le distribuzioni di beni alimentari comprendono riso, zucchero, farina, biscotti energetici, Famix e latte in polvere. Sono stati selezionati centri di raccolta,stoccaggio e distribuzione facilmente raggiungibili dalle popolazioni interessate così che non debbano essere sottoposti a nuovi stress e percorrere ulteriori distanze.

continua a leggere

Scarica il rapporto

Banca

Conto corrente Banca Prossima intestato ad AGENZIA ITALIANA PER LA RISPOSTA ALLE EMERGENZE – AGIRE ONLUS. Via Paraguay 5, – 00198 Roma.

IBAN: IT15 W 03359 01600 100000016224
Causale: AGIRE Prima
Dall’estero- codice BIC/SWIFT: BCITITMX

Posta

Con bollettino postale sul conto corrente
n. 85593614

Oppure con bonifico postale su IBAN
IT 79  U 07601 03200 000085593614 

 

Conto intestato ad AGIRE ONLUS 1
Via Paraguay 5 – 00198 Roma.
Causale: AGIRE PRIMA

Numero verde

agire-numero-verde

per donazioni telefoniche con carta di credito, la chiamata è gratuita.

X

Con il tuo aiuto saremo sempre
pronti a intervenire su qualsiasi emergenza.

CARTA
Bonifico
Online
Questo campo è obbligatorio!
Inserire almeno %s caratteri!
Non inserire più di %s caratteri!
Inserisci una data valida!
Inserisci un numero di telefono valido!
Inserisci un CAP valido!
Inserisci un codice fiscale valido!
Inserisci una partita IVA valida!
Devi accettare la normativa sulla privacy!
Si è verificato un errore! Ricontrolla i campi.
Utilizza un Nickname valido!
Password non valida!
• almeno 1 carattere speciale (-_@#$%)
• almeno 1 numero
• almeno 1 carattere maiuscolo
• almeno 1 carattere minuscolo
• lunga almeno 6 caratteri
• più corta di 20 caratteri
Le due password inserite non coincidono!
Non valida!
Non valida!
Ok!
Controlla l'email!
Utente non attivato! Clicca nel link di conferma che ti è stato inviato via email!
Mmm... sicuro di quello che fai?
Sei già nella newsletter di VeganFriendly!
Si è verificato un errore!

Scopri tutti i modi per donare

X