Congo, 13 milioni di persone hanno bisogno di aiuti umanitari

La crisi umanitaria è peggiorata in Congo dove è in corso la peggior epidemia di colera degli ultimi 15 anni. I bisogni umanitari in Repubblica Democratica del Congo sono raddoppiati nell’ultimo anno, con 13 milioni di persone che hanno bisogno di aiuti e oltre 2 milioni di bambini che soffrono di “malnutrizione acuta grave”. Lo ha detto il sottosegretario generale dell’Onu per gli Affari Umanitari, Mark Lowcock, durante una riunione del Consiglio di Sicurezza. Inoltre, ha avvertito che nel paese è in corso anche “la peggiore epidemia di colera degli ultimi 15 anni”. Oltre ad “un’epidemia di violenze sessuali, nella maggioranza dei casi non dichiarate, e che in gran parte colpiscono i bambini”. Lowcock ha affermato che se non si porrà fine alla violenza e non verrà portata a termine la transizione politica, “questi numeri aumenteranno tutti”.

La violenza in Congo si deve anche alle mancate votazioni per l’elezione di un nuovo presidente previste inizialmente per novembre 2016, poi posticipate a dicembre 2018 e ora preannunciate dalla commissione elettorale per aprile 2019.

Per approfondire: aljazeera.com

Foto @Coopi_Marco Palombi

Banca

Conto corrente Banca Prossima intestato ad AGENZIA ITALIANA PER LA RISPOSTA ALLE EMERGENZE – AGIRE ONLUS. Via Paraguay 5, – 00198 Roma.

IBAN: IT15 W 03359 01600 100000016224
Causale: AGIRE Prima
Dall’estero- codice BIC/SWIFT: BCITITMX

Posta

Con bollettino postale sul conto corrente
n. 85593614

Oppure con bonifico postale su IBAN
IT 79  U 07601 03200 000085593614 

 

Conto intestato ad AGIRE ONLUS 1
Via Paraguay 5 – 00198 Roma.
Causale: AGIRE PRIMA

Numero verde

agire-numero-verde

per donazioni telefoniche con carta di credito, la chiamata è gratuita.

X