Il villaggio sospeso tra Niger e Nigeria, dove gli aiuti stanno arrivando

Il villaggio di Assaga si trova a cavallo tra Niger e Nigeria, sul fiume Komadougou. Da una parte del fiume c’è il Niger, dall’altra la Nigeria. A seguito degli attacchi di Boko Haram sul lato nigeriano, tutti gli abitanti sono fuggiti e hanno creato un campo sfollati e rifugiati con lo stesso nome del villaggio vicino alla città di Diffa.

Un giovane sfollato interno nigerino trasporta stuoie nel campo di Assaga. Foto credits: Vincent Tremeau/Oxfam

Il campo di Assaga ricostruisce quasi esattamente il villaggio, con la popolazione Nigeriana da un lato e quella Nigerina dall’altro, solo che ora a separarli non c’è il fiume ma un’autostrada. Peccato che dall’autostrada non si possa pescare e che tutto il territorio circostante sia colpito da una siccità che rende impossibile anche agricoltura e allevamento! Qui, come in vaste aree del paese, servono aiuti urgenti.

Oxfam ha iniziato gli interventi umanitari nella regione di Diffa, a sud est del Niger, nel 2015 e oggi, a fronte dell’aggravarsi della situazione, li sta intensificando.

Scopri cosa fanno in Niger e Nigeria le ONG del nostro Network

perché c’è bisogno del sostegno di tutti per non arrivare troppo tardi. Morire di fame nel terzo millennio è una vergogna per l’umanità intera. Fare qualcosa è possibile, ma NON SENZA DI TE!

DONA ORA

Banca

Conto corrente Banca Prossima intestato ad AGENZIA ITALIANA PER LA RISPOSTA ALLE EMERGENZE – AGIRE ONLUS. Via Paraguay 5, – 00198 Roma.

IBAN: IT15 W 03359 01600 100000016224
Causale: AGIRE Prima
Dall’estero- codice BIC/SWIFT: BCITITMX

Posta

Con bollettino postale sul conto corrente
n. 85593614

Oppure con bonifico postale su IBAN
IT 79  U 07601 03200 000085593614 

 

Conto intestato ad AGIRE ONLUS 1
Via Paraguay 5 – 00198 Roma.
Causale: AGIRE PRIMA

Numero verde

agire-numero-verde

per donazioni telefoniche con carta di credito, la chiamata è gratuita.

X