Focus Ciad

Tutto il bacino del Lago Ciad è devastato da siccità, carestia e scontri armati. In quest’area la maggior parte della popolazione vive di pastorizia ed agricoltura, ma la mancanza di piogge ha causato la morte del bestiame e la perdita del raccolto, dunque l’assoluta mancanza dei mezzi di sostentamento per moltissime famiglie.

In Ciad i numeri dell’emergenza in corso sono catastrofici*:

335.000 persone vivono in scarsità di cibo

146.000 persone vivono in condizioni di povertà assoluta

104.000 persone sono sfollate

La crisi si aggraverà da maggio a settembre, quando la stagione di magra esaspererà la già compromessa situazione: il cibo scarseggerà ulteriormente ed i prezzi dei beni di primissima necessità aumenteranno a dismisura.

 

 Gli interventi delle nostre ONG:


Coopi
si occupa di sicurezza alimentare e sostegno al reddito e al lavoro aiutando famiglie e cooperative nel lavoro e nel conseguente guadagno di denaro.
Coopi lavora anche nell’ambito dell’educazione in emergenza creando classi di studio nei villaggi e nei siti di sfollati e fornendo materiali e kit per lo studio. Inoltre si occupa di reclutare e formare gli insegnanti e sensibilizzare i genitori sull’importanza dell’educazione dei bambini.

C’è bisogno del sostegno di tutti per non arrivare troppo tardi. Morire di fame nel terzo millennio è una vergogna per l’umanità intera.

*Fonte dati UNOCHA

Senza cibo.
Senza acqua.
Senza forza.
MA NON
SENZA DI TE.
Condividere è il primo modo di AGIRE.

Condividi
Banca

Conto corrente Banca Prossima intestato ad AGENZIA ITALIANA PER LA RISPOSTA ALLE EMERGENZE – AGIRE ONLUS. Via Paraguay 5, – 00198 Roma.

IBAN: IT15 W 03359 01600 100000016224
Causale: AGIRE Prima
Dall’estero- codice BIC/SWIFT: BCITITMX

Posta

Con bollettino postale sul conto corrente
n. 85593614

Oppure con bonifico postale su IBAN
IT 79  U 07601 03200 000085593614 

 

Conto intestato ad AGIRE ONLUS 1
Via Paraguay 5 – 00198 Roma.
Causale: AGIRE PRIMA

Numero verde

agire-numero-verde

per donazioni telefoniche con carta di credito, la chiamata è gratuita.

X